Novità in cucina

martedì 14 gennaio 2014

LONZA DI MAIALE AL MIELE AMARO

 
 
Inizio oggi con questa gustosa ricetta a pubblicare le mie collaborazioni con il blog   http://gliamicinoblogger.blogspot.it/ dove ho conosciuto tante amiche con la passione della cucina. Da un'idea di Anna&Ornella questo blog è nato per  dare una mano a chi il blog non ce l'ha, per pubblicare ricette, per scambiare idee e come spesso accade per fare amicizia. Grazie Anna & Ornella perché senza la vostra amicizia  non avrei mai intrapreso questa bella avventura con un blog personale.
Questo piatto  ed è  un secondo importane di carne,  semplice da cucinare e ottimo da gustare. La carne di maiale è una carne magra, digeribile, appartiene al gruppo delle carni bianche, adatta per grandi e piccini.  Un contorno di patate e cipolle al forno andrà ad arricchire questo piatto sulla vostra tavola per fare festa.

Lonza di maiale al miele amaro x 8 persone
  • 1kg. di lonza di maiale
  • un porro,
  • una carota
  • g.100 di pancetta a fette
  • g. 50 gherigli di noci
  • miele amaro (castagno o sottobosco) 1 bel cucchiaio
  • vino bianco secco 1 bicchiere, olio evo, sale e pepe
La ricetta l'ho presa da una vecchia rivista della Cucina Italiana che prevedeva la cottura in forno, mentre io ho preferito una cottura nel tegame, sui fornelli.
Il giorno prima di cuocere l'arrosto, ho salato e pepato per bene il pezzo di lonza, ho aggiunto 3 o 4 cucchiai di olio evo e l'ho lasciato riposare in frigo.
Prima di rosolarlo l'ho fasciato bene con le fette di pancetta e ho legato il tutto con lo spago.
Ho riscaldato una delle mie adorate pentole inox a doppio fondo (regalo della mia mamma che non ringrazierò mai abbastanza), ho fatto rosolare bene il pezzo di lonza da tutte le parti, poi ho aggiunto il porro e le carote tagliate a rondelle, l'olio che avevo messo in precedenza, il miele, i gherigli di noci ed ho iniziato la cottura.  
 Dopo circa 10 minuti ho aggiunto il vino bianco, ho lasciato sfumare, ho aggiunto ancora 2 cucchiai di olio e ho proseguito la cottura per circa 2 ore. A cottura ultimata ho filtrato il fondo, ho eliminato la pancetta, ed ho servito la carne tagliata a fette con il suo sughetto di cottura.
 
BUON APPETITO!!
     


2 commenti:

  1. Spesso uso il maiale ( anche per il costo ) ma così non l'ho mai preparato !!!!!
    Questo e' un piatto della domenica deve essere delizioso grazie per la ricetta mi hai dato un'idea in più !!!!
    Un bacione :-)))

    RispondiElimina
  2. Grazie a te per avermi visitato, è vero la carne di maiale ha un costo accessibile anch'io la uso spesso.
    Cari saluti.
    Nonna dani

    RispondiElimina

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.