Novità in cucina

domenica 20 aprile 2014

COLOMBA anzi COLOMBE

 
Oggi è Pasqua e sulla tavola fra le altre cose buone, non può mancare la colomba..... quella tradizionale. A differenza dell'anno scorso, non ho seguito una ricetta ben precisa, ma ho fatto di testa mia. Il tempo di lievitazione è stato lungo ed anche un po' sofferto forse perché la quantità di liquidi aggiunti non era molta o forse perché la temperatura in cucina non era ideale
ma...... piano piano anche la mia colomba ha preso il volo....
Ho avuto bisogno di
g.140 super poolish (6 rinfreschi)
g.150 farina 00
g.365 farina manitoba
g.250 zucchero al profumo di vaniglia
g. 30 di latte tiepido
g. 30 di acqua tiepida
g.  4 di sale
g.220 arancia candita a cubetti
g.160 burro di qualità
2 uova intere
6 tuorli
Per l'emulsione
g.20 di burro, g.10 di miele, un cucchiaino di aroma all'arancia, qualche cucchiaio di liquore all'amaretto.
Per la glassa
3 albumi, g.150 zucchero a velo, g. 20 di farina di riso, g.20 farina di mandorle
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Alla sera - 1°impasto
g.140 super poolish
g.200 di farina manitoba
g.150 farina 00
g. 90 burro
g. 30 latte tiepido
1 uovo
3 tuorli

Dopo aver preparato il super poolish con il metodo di Anna con la planetaria ho impastato il lievito con il latte tiepido ho aggiunto l'uovo poi lentamente la farina alternando con lo zucchero e inserendo uno alla volta i tuorli. Ho aggiunto anche il burro ammorbidito in tre volte continuando ad impastare fintanto che la massa non si presentasse liscia. Ho  trasferito l'impasto in una ciotola coprendola con una pellicola trasparente e ho lasciato lievitare.(dovrà triplicare, ci sono volute 24 ore)
La sera dopo - 2° impasto
Ho ripreso il 1° impasto e nella planetaria l'ho incordato, ho aggiunto l'acqua tiepida poi lentamente ho unito l'uovo intero la farina a cucchiai alternando con lo zucchero, sempre mescolando ad una velocità media. Ho unito uno alla volta i tuorli e per ultimo il burro morbido in due o tre volte.
Ho fatto incordare bene poi ho unito l'emulsione predentemente mescolata con una frusta per renderla cremosa. Quando l'impasto è ben incordato ho unito la massa di canditi a bassa velocità affinché si possa distribuire uniformemente. Ho lasciato riposare l'impasto sul tagliere per circa 30' coprendo con una ciotola. Trascorso questo tempo ho diviso l'impasto in due parti uguali, distribuito negli stampi da 750g a lievitare, coperti da pellicola in luogo tiepido. 
Verso le 14.30 del giorno dopo 
Ho preparato la glassa, montando leggermente con una forchetta gli albumi con lo zucchero a velo, ho unito la farina di riso e la farina di mandorle, poi l'ho stesa sulle colombe, ho aggiunto qualche mandorla intera, zucchero in granella ed ho infornato a 200° per i primi 10 minuti abbassando poi a 180° cuocendo ancora per  circa 30 minuti.
BUONA PASQUA DI RESURREZIONE A TUTTI
Nonna Dani
Buona Pasqua da Simona  
 
e dai miei bimbi.  
  Ore 15 taglio della colomba
 
 E' buona, morbida con un gradevole profumo di arancia,
apprezzata a tutti.
Nonna Dani
 
 
 

4 commenti:

  1. Complimenti c l'ottimo lavoro, sono sicura che il risultato ha ripagato di ogni fatica ^_^
    Buona Pasqua cara a te e a tutta la famiglia :-D
    la zia Consu

    RispondiElimina
  2. E' vero il risultato ha ripagato le fatiche..... i miei clienti abituali hanno gradito molto.... Buona Pasqua anche a te.

    RispondiElimina
  3. Cara Daniela che belleeeeee eccome anno preso il volo complimenti splendide !!!!
    Tanti Auguri con un abbraccio ;-)))

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia di colombe! Sono bellissime e sofficissime.
    Buone feste, anche se in ritardo
    Un abbraccio ai nonni ed ai clienti abituali :)

    RispondiElimina

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.