martedì 6 maggio 2014

QUANTI MODI DI FARE E RIFARE le MINI QUICHE LORRAINE




Facile da realizzare, deliziosa e utile la ricetta di Quanti modi di fare e rifare del mese di maggio. Siamo ospiti nella  cucina di Profumo di zenzero &cannella e il piatto che ci ha proposto Dany è veramente pratico, versatile, per questo adatto a tante occasioni. Anch'io come Dany, mia omonima, amo le torte salate perché possono essere un'alternativa alla solita carne, accompagnate  poi, da un'insalatina di stagione, verdura cotta o gligliata mettono allegria in tavola. Guarda caso come Dany, anche a me piace cambiare all'ultimo momento qualche ingrediente delle ricette, accettando così la sfida della curiosità. Anche questa volta ho cambiato volutamente aggiungendo in una quiche la pera rifacendomi  al famoso proverbio "non far saper al contadino quanto è buono il formaggio con le pere " ed è vero il formaggio con le pere è buono!!!. L'altro cambiamento più che voluto  è
stata un'esigenza, perchè faceva bella vista nel frigorifero un bel pezzo di leerdammer che ha sostituito degnamente il gruviera.
LA NOSTRA CUOCHINA
Ho avuto bisogno di:
Per la pasta
g. 200 di farina 00
g. 90 di burro
g. 80 di acqua
g.   5 di sale
Per il ripieno
ml. 100 di panna liquida
g. 100 di pancetta affumicata
g.  70 formaggio leerdammer
3 cucchiaio di parmigiano-reggiano grattugiato
1uovo
1 spicchio d’aglio
1 pera williams
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ho preparato la pasta amalgamando in una ciotola la farina, l’acqua il burro ammorbidito e il sale. Sulla spianatoia ho poi continuato ad impastare finché l’impasto non è risultato morbido ed elastico, poi l’ho avvolto in una pellicola trasparente e l’ho fatto riposare in frigo per circa due ore.
Nel frattempo ho fatto saltare in padella i cubetti di pancetta affumicata con uno spicchio d’aglio per renderli croccanti, poi ho lasciato raffreddare. A parte ho unito all'uovo leggermente sbattuto, la panna liquida, il leerdammer tagliato a cubetti, i cucchiai di parm-reggiano ed un pizzico di sale.
Ho diviso in due parti il composto di formaggio aggiungendo in una parte la pancetta e nell'altra la pera tagliata.
Ho diviso anche la pasta di quattro parti, l'ho stesa con il mattarello a forma rotonda, ho rivestito di sfoglia due stampi di diametro 18, precedentemente unti di olio, ho aggiunto gli impasti e ricoperto con un altro disco di sfoglia.
                                          Ho cotto in forno caldo 200° per circa 30 minuti.
                                               QUICHE LORRAINE AL FORMAGGIO
                                     
                                                  QUICHE LORRAINE ALLE PERE 
 Ottime tutte e due le versioni. Un grazie alla cuochina e a Dany per l'ospitalità.                                                            
Nonna Dani


19 commenti:

  1. Buongiorno cara Daniela!
    Che bello ritrovarsi anche questo mese per spignattare tutte insieme, questa volta nella cucina di Dany, tante bellissime appetitose quiche! Anna e Ornella ti ringraziano con simpatia e affetto per essere stata con noi e ti ricordano l'appuntamento di giugno con i Tortelli di San Giovanni!
    Un grande abbraccio
    Cuochina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio bello ritrovarsi insieme a spignattare, grazie cuochina, non mancherò alla prossima.
      Un abbraccio.

      Elimina
  2. Certo che pure le pere ci stanno benissimo....ecco anche da te prendo un'altra stuzzicante idea, grazie.
    Un salutone
    Donatella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata da me.
      Un caro aluto.

      Elimina
  3. trovo che la quiche lorraine sia la torta rustica più buona che ci sia!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi trovi d'accordo, non la conoscevo ma è un'ottima ricetta, soprattutto la pasta.
      Un caro saluto.

      Elimina
  4. Ottima l'idea della pera!! Baci a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata, un caro saluto anche a te.

      Elimina
  5. che belle versioni di quiche!!! x tutti i gusti!!! resto sempre estasiata di volta in volta da come si preparano le ricette!!! tutte diverse!!! che bellezza!!!
    complimenti !! ciao Dany :-)

    RispondiElimina
  6. E' la magia della cucina e di questo appuntamento. Anche a me piace molto.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. la prossima volta le proverò con la pancetta e in versione mini :) ciaoo

    RispondiElimina
  8. Cara Daniela, irresistibile il formaggio con le pere, bravissima! Alla prossima!

    RispondiElimina
  9. Che belle Daniela per me una alle pere c'è ? Che delizie prepari complimenti !!!!!!
    Un bacione ;-))

    RispondiElimina
  10. Ciao Nonna Dani,
    due versioni buonissime tutte e due ...sei proprio una magica nonna Dani.
    Allora siamo d'accordo il 6 giugno partiamo tutte e 5 in bicicletta e andiamo da Lucia per
    rifare i tortelli di San Giovanni!!!
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
  11. Belle e buone entrambe le versioni! :-) Complimenti!

    RispondiElimina
  12. Verissimo, formaggio e pere stan troppo bene assieme! Ottima aggiunta! :)
    Terry

    RispondiElimina
  13. Ciao Nonna Dani,
    sono la nuova del gruppo!!! Mi fa molto piacere conoscerti.
    Mi piace moltissimo la tua versione con le pere....ottima idea!!!!
    Anch'io mi unisco a te e alle apine per andare in bicicletta da Lucia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta nel gruppo delle cuochine, ti divertirai molto, ok per andare con le apine da Lucia in bicicletta
      il prossimo 6 giugno, ma pensandoci bene loro sono avantaggiate..... hanno le ali.....si dovrà pedalare molto. Un caro saluto
      Un caro saluto.

      Elimina
    2. promesso....non useremo le ali!!!
      Pedaremo in compagnia e in allegria!
      Un bacio a te e a Afrodita dalle 4 apine

      Elimina

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.