Novità in cucina

sabato 24 maggio 2014

TORTA CIOCCOLATO E PERE della CLARA



La torta di cioccolato e pere della mia amica Clara è proprio una bontà! Ve la consiglio caldamente.... con la pasta frolla morbida, il ricco ripieno ammorbidito dalle pere e la crosticina in superficie si può considerare la torta della domenica da gustare in famiglia o con gli amici. E' una ricetta che Clara mi ha suggerito in un fresco mattino di maggio durante una camminata in compagnia. E' la camminata che io e alcune amiche ci concediamo il mercoledì mattina,
passeggiando tra i campi fioriti, le piante profumate e il cinguettio di uccellini, senza dimenticare di parlare di noi, delle nostre famiglie, delle attese e delle speranze.
                                                                                                         
Ho avuto bisogno di:
Per la pasta
g. 400 di farina
g. 200 di burro ammorbidito
g. 200 di zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito in polvere
Per il ripieno
g. 200 di amaretti
g. 100 cioccolato fondente
2 pere abate
qualche cucchiaio di liquore (rum, amaretto o sassolino)
Per guarnire
1 bianco d'uovo montato a neve
zucchero di canna
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Come prima cosa preparare la pasta, impastando lo zucchero con il burro ammorbidito, poi unire la farina l'uovo il pizzico di sale ed infine la bustina di lievito. Dividere la pasta di due parti uguali, aiutandosi con la carta da forno, stendere con il mattarello il primo disco di pasta, ricoprire uno stampo, precedentemente imburrato e infarinato, aggiungere metà amaretti tritati spruzzare con il liquore, poi aggiungere metà del cioccolato fondente tritato e le due pere tagliate a fettine sottili, unire l'altra metà degli amaretti, spruzzare ancora con il liquore e infine il cioccolato tritato. Ricoprire con il secondo disco di pasta, bucherellare la pasta con una forchetta, stendere sopra la torta il bianco d'uovo montato a neve ed alcuni cucchiai di zucchero di canna.
        

 
                                      Cuocere in forno a 170/180° per 40 minuti. Servire con una crema di cioccolato sciolto con poco latte.
                             

Grazie a Clara e a Sivana per l'amicizia.

    Nonna Dani 

                                  PARCO NATURALISTICO DELLE CAPRETTE

 
  
 
 




1 commento:

  1. Deliziosa complimenti la provo domenica poi ti dico !!!
    Un bacione ;-))

    RispondiElimina

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.