Novità in cucina

lunedì 2 marzo 2015

CANTUCCINI o CANTUCCI al profumo di anice

Proprio buoni i cantuccini..... bastano pochi ingredienti, per preparare ottimi biscotti alle mandorle da gustare in ogni occasione. Sono tipici dessert della tradizione toscana, ma piacciono anche in Emilia e in casa mia in particolare.
Vi servirà
g. 300 di farina
g. 200 di zucchero
g. 100 di mandorle sgusciate e non pelate
 3 uova
1 cucchiaio di semi di anice
aroma di limone
3 cucchiaini di lievito chimico
un pò di latte per rendere l'impasto morbido
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Premetto che la ricetta prevede le mandorle con la pellicina esterna, io ho usato le mandorle pelate.

Ho impastato le 2 uova con lo zucchero unendo a pioggia la farina, unire i semi di anice, l'aroma di limone le mandorle ed infine il lievito. Ho aggiunto un pò di latte per ottenere un'impasto omogeneo ma consistente.
Ho modellato l'impasto e ricavare dei filoncini che andranno leggermente appiattiti. Disposti su una teglia ricoperta di carta da forno e pennellato la superficie con il tuorlo rimasto leggermente sbattuto. 




Cotti in forno caldo circa 200° per 15 minuti.  Ho sfornato e tagliato i filoni a fettine oblique dando la classica forma dei cantuccini, che andranno ripassati ancora in forno per 5 minuti.



Tradizionalmente i cantuccini si inzuppano nel Vin Santo o altro vino liquoroso, ma sono buonissimi  anche con una buona Malvasia.

2 commenti:

  1. Dovresti mettere il banner in homepage e "mi piace" sulle pagine FB, x il resto la ricetta è perfetta e mi ha anche fatto venire un certo languorino :-P
    Appena hai fatto tutto, comunicamelo che ti inserisco in gara ^_*

    RispondiElimina
  2. Ma che splendida ricetta Nonna Dani!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.